Come spedire un pacco con il corriere

Oggi vedremo come spedire un pacco con il corriere, magari per una vendita che hai fatto sui siti online come “ebay” o siti d’usato come “subito” o “Kijiji”. Finalmente infatti ti sei deciso a mettere in ordine casa, hai trovato qualche oggetto in buono stato e che hai pensato bene di trasformarlo in denaro, hai quindi deciso di mettere in vendita l’oggetto online, la gente ti chiama, ti manda email per avere maggiori informazioni e finalmente arriva l’acquirente che ti paga il dovuto, ora non ti rimane che impacchettare il tutto e spedirlo al destinatario, ma come spedire un pacco con il corriere se non sai come fare? Niente paura, è facilissimo e si hanno diverse strade per poter inviare la tua spedizione.

Prima di tutto controllare bene l’oggetto da vendere

Controlla bene l’oggetto che devi vendere, accertati che tutto sia come descritto nell’annuncio da te creato e che corrisponda alle aspettative del cliente, l’oggetto deve essere inviato così come è stato presentato. Questo particolare è molto importante in quanto il cliente è solito pagare con Paypal, se quindi l’oggetto non è conforme alla descrizione, il problema diventa tuo, considerando poi che ora Paypal non fa pagare le spese di reso, ci vuole poco a trovare il cliente scontento, in questo modo eviterai di perdere tempo te e farne perdere agli altri che acquistano. Una volta che si è accertati che l’oggetto in vendita è conforme all’inserzione e che ad esempio non ci sono graffi che nell’annuncio non sono stati descritti ecc., si può procedere alla seconda fase

Procurarsi un imballo adatto

Per gli oggetti di piccole dimensioni si possono acquistare delle buste imbottite che consentono di contenere gli oggetti da spedire senza correre il rischio che si rompano a causa degli urti dovuti al trasporto. Per gli oggetti di grandi dimensioni invece, si devono usare le scatole per spedizioni, che devono essere di dimensioni leggermente maggiori di quelle dell’oggetto da spedire, tutto intorno poi si metterà del giornale o dei fogli da imballo per attutire i movimenti che farà l’oggetto all’interno della scatola.

Chiusura del pacco

Una volta che si è posizionato per bene il pacco all’interno della scatola, si può pensare alla sua chiusura. In caso di busta, è già provvista di linguetta adesiva per la chiusura, se poi volete essere maggiormente sicuri, potete mettere qualche punto di pinzatrice o uno strappo di nastro per imballi, quello marrone o trasparente spesso per intenderci. Per chi invece deve fare spedizioni con la scatola, basterà chiuderla normalmente e nei punti di chiusura mettere il nastro per imballo in modo che non possa aprirsi durante il viaggio. Vediamo ora nell’ultima fase, come spedire un pacco con il corriere

Come spedire un pacco con il corriere

Una volta che il pacco è pronto, si può pensare a come spedire il pacco con il corriere. Per una spedizione sicura, ci si può affidare alle poste italiane, oppure a delle società esterne che si occuperanno di ritirare il pacco a domicilio e consegnarlo al destinatario. Se decidi di affidarti alla posta per spedire il tuo pacco, non devi fare altro che recarti in un ufficio postale e richiedere la spedizione con corriere espresso, ti faranno compilare un modulo, pagare in base a dimensioni e peso del pacco e si occuperanno di tutto loro. Per chi invece volesse fare tutto da se, magari risparmiando qualcosa, si può affidare alle società di spedizione online, come ioinvio, sempre del gruppo poste italiane. Per prenotare il corriere, basterà iscriversi con email e password, inserire i dati richiesti del mittente, la destinazione, la consegna, le dimensioni del pacco e il peso, in automatico verrà quindi calcolato il costo della spedizione. Non rimane che pagare con Paypal o carta di credito e attendere la ricezione dell’email che conferma il pagamento oltre alla bolla da attaccare al pacco.

Come si attacca la bolla al pacco da spedire

Quando viene concluso il pagamento online, la società di spedizione invia una email contenente la bolla da attaccare al pacco. Questa è divisa in 3 parti da ritagliare: le prime 2 devono essere attaccate alla busta o scatola, un tagliando per parte, mentre una terza parte dovrai farla firmare al corriere quando passerà per ritirare la spedizione a domicilio.

Quando passa il corriere per il ritiro?

Solitamente il ritiro del pacco viene fatto il giorno seguente alla prenotazione del corriere o in alcune città il giorno stesso, non rimane quindi che attendere che il corriere suoni alla tua porta e consegnargli il pacco. Se la spedizione è stata spedita su territorio italiano, nel giro di 1-2 giorni il tuo acquirente riceverà finalmente l’ordine che gli hai spedito.

Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social mediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.