Fai da te

Come rimuovere il silicone fresco o secco dalle superfici. Guida definitiva.

Se sei qui in questa pagina è perché hai bisogno di rimuovere il silicone fastidioso che non riesci a togliere dalla superficie come quella di un lavandino, di una vasca da bagno da da un vetro. Non preoccuparti troppo, anch’io mi sono trovato nella tua stessa situazione e in questa guida, ti mostrerò come ho fatto per rimuovere il silicone in modo semplice e veloce, senza dover spendere un sacco di soldi per chiamare un professionista. Sappiamo tutti quanto possa essere fastidioso il silicone, soprattutto quando si tratta di rimuoverlo, ma con i giusti strumenti e la giusta tecnica, sarà un gioco da ragazzi. Non devi essere un esperto del fai da te per rimuovere il silicone, basta seguire questi semplici passaggi e il gioco è fatto. Quindi, preparati a dire addio al silicone fastidioso e a rinnovare la bellezza delle tue superfici.

Il silicone è un materiale ampiamente utilizzato in edilizia, fai-da-te e in molti altri ambiti grazie alle sue eccellenti proprietà sigillanti e adesive. Tuttavia, è anche noto per essere difficile da rimuovere una volta asciugato. In questa guida, esploreremo diverse tecniche per rimuovere il silicone fresco o secco dalle superfici più comuni, come piastrelle, vetro, box doccia, mani, legno, tessuti e mattonelle. Segui questi consigli per rimuovere il silicone in maniera efficace e sicura.

Per rimuovere il silicone possono essere acquistati dei solventi come questi:

[amazon bestseller=”solvente per silicone rimuovisilicone”]

oppure tieni conto che si possono usare anche solventi non specifici. La scelta del solvente dipende dal tipo di superficie in questione. Esistono diversi tipi di solventi per silicone disponibili sul mercato, ma è importante scegliere quello adatto alla superficie che si intende trattare per evitare danni permanenti. Ecco alcuni esempi di solventi sicuri per alcune superfici comuni:

  • Superfici in ceramica o piastrelle: l’acetone è un solvente sicuro per la maggior parte delle superfici in ceramica o piastrelle. Assicurati di utilizzarlo solo su superfici resistenti all’acetone e di testare prima su una piccola area nascosta per evitare danni.
  • Superfici in vetro: l’alcool isopropilico (IPA) è un solvente sicuro per la maggior parte delle superfici in vetro. Accertati di utilizzare una soluzione diluita di IPA per evitare di danneggiare la superficie.
  • Superfici in metallo: l’acetone e il solvente per vernici a base di acetone sono solitamente sicuri per le superfici in metallo. Tuttavia, dovresti utilizzare solo una quantità limitata di solvente e di rimuoverlo rapidamente per evitare di danneggiare la superficie.
  • Superfici in plastica: l’alcool isopropilico (IPA) è solitamente sicuro per le superfici in plastica. Fai uso di una soluzione diluita di IPA per evitare di danneggiare la superficie.
  • Superfici in legno: l’acetone non è consigliato per le superfici in legno, in quanto può danneggiare il rivestimento protettivo. In alternativa, utilizza un solvente a base di olio o di acqua per rimuovere il silicone dalle superfici in legno.

Ti consiglio sempre di leggere attentamente le istruzioni del produttore del solvente e di testare sempre il prodotto su una piccola area nascosta prima di utilizzarlo sulla superficie in questione. In caso di dubbio, è meglio consultare un professionista per evitare danni permanenti alla superficie.

Rimuovere il silicone dalle piastrelle

Per rimuovere il silicone dalle piastrelle, segui questi passaggi:

  • Utilizza un raschietto in plastica o un coltello per tagliare via la maggior parte del silicone.
  • Imbevi un panno in alcool denaturato o acetone e strofina delicatamente la superficie per rimuovere i residui di silicone.
  • Pulisci la zona con acqua e sapone, quindi asciuga con un panno pulito.

Rimuovere il silicone dal vetro

Per rimuovere il silicone dal vetro:

  • Utilizza un raschietto per vetro o un coltello per raschiare il silicone in eccesso.
  • Applica alcool isopropilico o denaturato o acetone su un panno morbido e pulisci la superficie fino a quando il silicone non è completamente rimosso.
  • Pulisci il vetro con un detergente per vetri e asciuga con un panno pulito e morbido.

Togliere il silicone dal box doccia

Per rimuovere il silicone dal box doccia:

  • Taglia il silicone in eccesso con un coltello o un raschietto in plastica.
  • Strofina la zona con una spugna imbevuta di alcool denaturato o acetone per rimuovere i residui.
  • Lava la superficie con acqua e sapone, quindi asciuga con un panno pulito.

Togliere il silicone dalle mani

Per rimuovere il silicone dalle mani:

  • Strofina le mani con un panno imbevuto di alcool denaturato o acetone.
  • Lava le mani con acqua e sapone, insistendo sulle zone interessate.
  • Asciuga le mani con un asciugamano pulito.

Togliere il silicone dal legno

Per rimuovere il silicone dal legno:

  • Raschia il silicone in eccesso con un coltello o un raschietto in plastica, facendo attenzione a non danneggiare la superficie del legno.
  • Applica alcool denaturato su un panno e strofina delicatamente la zona interessata.
  • Pulisci la superficie con acqua e sapone, quindi asciuga con un panno pulito.

Togliere il silicone vecchio e secco

Per rimuovere il silicone vecchio e secco:

  • Applica del calore sulla zona interessata usando un asciugacapelli o una pistola termica a bassa potenza per ammorbidire il silicone.
  • Raschia il silicone ammorbidito con un coltello o un raschietto, facendo attenzione a non danneggiare la superficie.
  • Pulisci i residui con alcool denaturato o acetone, quindi lava la superficie con acqua e sapone.

Togliere il silicone dai tessuti dei vestiti

Per rimuovere il silicone dai tessuti:

  • Raschia il silicone in eccesso con un coltello o un raschietto in plastica.
  • Applica alcool denaturato o acetone su un panno e tampona delicatamente la zona interessata.
  • Lava il capo d’abbigliamento in lavatrice secondo le istruzioni sull’etichetta.

Togliere il silicone dalle mattonelle

Per rimuovere il silicone dalle mattonelle:

  • Taglia il silicone in eccesso con un coltello o un raschietto in plastica.
  • Imbevi un panno in alcool denaturato e strofina delicatamente la superficie per rimuovere i residui di silicone.
  • Pulisci la zona con acqua e sapone, quindi asciuga con un panno pulito.

Seguendo questi consigli, dovresti essere in grado di rimuovere il silicone in maniera efficace e sicura da diverse superfici. Ricorda sempre di fare attenzione a non danneggiare le superfici e di lavorare in un’area ben ventilata quando si utilizzano sostanze chimiche come l’alcool denaturato o l’acetone. Buona pulizia!

Questo sito Web utilizza i cookie inclusi quelli di profilazione e terze parti per raccogliere informazioni sulle visite, migliorare la navigazione e mostrare annunci pubblicitari pertinenti. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per ulteriori dettagli e visualizzare la lista dei fornitori pubblicitari o puoi accettare premendo sul pulsante Accetta.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social mediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.