Come eliminare l’odore di umido dalla biancheria

Oggi vedremo come eliminare l’odore di umido dalla biancheria, cosa che si rende necessaria con l’arrivo dell’inverno e dove la biancheria, anche se pulita, prende quel fastidioso odore dovuto all’umidità. Il problema può essere dovuto a vari fattori, ad esempio dopo la lavatrice non si è provveduto subito a stendere la biancheria, oppure è stata stesa, ma è stata bagnata da acqua piovana e a causa dell’umidità non è riuscita ad asciugare bene, oppure è stata stesa, ma in un posto con una forte umidità che ha impregnato i vestiti. Il problema dell’odore di umido nella bancheria, si crea anche quando questa è conservata all’interno di armadi o cassetti per molto tempo, senza toccarli per un lungo periodo e con l’umidità che asciuga nei vestiti, si viene a creare la muffa con il suo odore caratteristico.

Le cause come hai potuto vedere, possono essere diverse, ma se vuoi che l’umidità non faccia più puzzare la tua biancheria, continua a leggere perchè ti consiglierò alcuni metodi per eliminare l’odore di umido dalla biancheria.

Come eliminare l’odore di umido dalla biancheria: metodo 1

Se si è sicuri che la biancheria non verrà usata per parecchio tempo e va riposta all’interno di un armadio o un cassetto per non si sa quanto tempo, è consigliabile mettere tra un vestito e l’altro un foglio di carta velina e della naftalina in modo da conservare al meglio i tessuti. Arieggiare i cassetti e l’armadio, almeno una volta al giorno per qualche ora.

Come eliminare l’odore di umido dalla biancheria: metodo 2

Usare il sapone di marsiglia in scaglie per pulire gli abiti che si inumidiscono e puzzano di muffa. Questo prodotto riesce con il suo odore intenso a profumare i tessuti per lunghi periodi, coprendo o attutendo l’odore di panno umido.

Come eliminare l’odore di umido dalla biancheria: metodo 3

Per i panni senza colori e con una forte puzza di umido, usare la candeggina profumata per il loro lavaggio

Come eliminare l’odore di umido dalla biancheria: metodo 4

Se si devono lavare i capi con odore di muffa, aggiungere il bicarbonato di sodio al detersivo con un dosaggio di 3 cucchiai da aggiungere al normale detersivo. Il bicarbonato, oltre a togliere con facilità l’odore di muffa, disinfetta anche la biancheria