Mal di stomaco: cosa lo causa, quali sono i sintomi e come si cura

Il mal di stomaco può essere causato da diversi fattori ma il più delle volte, tende ad indicare una serie di disturbi che riguardano il modo in cui il tuo stomaco sta reagendo all’alimentazione oppure a particolari fattori di stress. Il mal di stomaco può portare ad una serie di sintomi che vanno dal gonfiore alla nausea, all’eruttazione ed ovviamente i sintomi di una cattiva digestione, possono essere molto diversi a seconda del paziente e del modo in cui li affronta.

Tutti i sintomi, comunque, possono essere curati a meno che non sono stati causati da una malattia di altro tipo che deve essere quindi diagnosticata. La terapia deve essere prescritta nel modo giusto e con l’aiuto di un medico di riferimento.
Le cause possono essere diverse in base a quello che mangi o bevi, ma anche allo stile di vita o per l’assunzione di alimenti troppo grassi, oppure speziati, ma anche l’uso di caffeina, alcol, cioccolato, fumo, nervosismo oppure traumi emotivi.
Tra i fattori che generano mal di stomaco, c’è l’assunzione di farmaci come antibiotici, aspirine, antinfiammatori non steroidei ma quando si sente un particolare fastidio allo stomaco oppure un’infezione come la gastrite spesso si potrebbe andare incontro anche ad una malattia più seria che quindi va indagata in questo senso.
La cura per il mal di stomaco si differenzia, tra quella che riguarda una cura di tipo medico oppure alternativa attraverso ad esempio l’uso di metodi psicologici, come tecniche di rilassamento o altri esami alla menta, se non preparazioni erboristiche con menta e cumino che siano in grado di dare comunque sollievo al proprio stomaco.
Per quanto riguarda invece i farmaci, sono sempre consigliati gli antiacidi, ma anche quelli che contrastano i recettori H2, che riducono l’acido dello stomaco. Ci sono anche gli antibiotici se l’infiammazione allo stomaco è provocata da qualche batterio, oppure i procinetici che curano invece lo stomaco che fatica a svuotarsi, ma questo tipo di farmaco genera sonnolenza e depressione. Inoltre, per curare il mal di stomaco, ci sono gli inibitori della pompa protonica che riducono l’acidità ma hanno molti effetti collaterali, così come gli antidepressivi, che sebbene riescono a calmare, possono generare altri tipi di problemi.
È necessario rivolgersi al medico in maniera anche urgente quando oltre al mal di stomaco ci sono dei forti conati di vomito, le feci nere e la colorazione giallastra intorno agli occhi.
Quando ci si trova di fronte a un improvviso dimagrimento o la perdita di appetito, allora la situazione si complica e quindi è necessario rivolgersi subito ad uno specialista.