Come pulire il forno con rimedi naturali

Vuoi pulire il forno con rimedi naturali evitando i prodotti chimici che normalmente si vendono in negozio? Allora continua a leggere perchè ho da consigliarti un paio di metodo utili per la pulizia del forno che sia elettrico o a gas, con cui potrai tornare a farli brillare utilizzando un panno, qualche prodotto naturale e un pò di olio di gomito.

Si consiglia di procedere con la pulizia dopo ogni volta che viene fatto uso del forno, o almeno una volta alla settimana se si fa un largo uso, in modo da evitare che la sporcizia si accumuli e ne renda sempre più difficoltosa la pulizia.

Come pulire il forno con rimedi naturali: usa il bicarbonato di sodio e sale

Mescolando insieme con un pò d’acqua il bicarbonato di sodio e un pò di sale, è possibile ottenere una pasta da stendere nel forno nelle zone sporche e incrostate, lasciare quindi agire per almeno un’ora, un’ora e mezza, poi risciacquare con acqua e un panno e il forno tornerà come nuovo.

Come pulire il forno con rimedi naturali: usa l’aceto

L’aceto riesce a pulire il forno e a togliere anche gli odori forti che potrebbero compromettere le cotture dei futuri alimenti. Per poter utilizzare l’aceto per pulire il forno, si deve prendere dell’acqua e versarla in un recipente, quindi aggiungervi un bicchiere d’aceto e mettere il tutto nella cucina a gas, facendo scaldare il tutto sino all’ebolizzione. Accendere quindi il forno sino a 180 gradi e quando è raggiunta la temperatura, spegnere il forno e al suo interno inserire il recipiente con acqua e aceto e chiudere di nuovo il forno. Dopo 15 minuti levare il recipiente e fare raffreddare il tutto, quindi pulire con un panno la sporcizia che sarà ammorbidita dal vapore della miscela di acqua e aceto.

Come pulire il forno con rimedi naturali: usando il succo di limone

Prendi un recipiente e al suo interno versaci dell’acqua e il succo di almeno 3 limoni, quindi prendi il tutto e mettilo all’interno del forno che dovrai quindi accendere e portare sino a una temperatura di 180 gradi in modo che la miscela di acqua e limone presente nel recipiente inizi a bollire e il vapore inizi ad ammorbidire la sporcizia. Dopo 15 minuti spegnere il forno, togliere il recipiente che era stato messo e pulire con un panno umido.