Come incoraggiare i bambini a fare i compiti a casa

Tutte le mamme del mondo vorrebbero conoscere la formula magica per incoraggiare i bambini a fare i compiti a casa. Purtroppo non è così semplice come un tocco di bacchetta magica, ma esistono alcuni metodi che se attuati, possono aiutare i bambini a sviluppare una sana e regolare routine di lavoro. Non preoccuparti, non è cosi difficile, prenditi alcuni minuti e procedi con la lettura dei nostri suggerimenti.

  • Innanzitutto sappi che urlare, minacciare o corrompere tuo figlio non serve a nulla e sicuramente non è il metodo migliore per incoraggiare i bambini a fare i compiti a casa.
  • Prepara un posto adeguato e confortevole dove potrà svolgere i suoi compiti.
  • Tienilo lontano da apparecchi elettronici e soprattutto da altri bambini che giocano.
  • La cosa fondamentale è provvedere al recupero di tutti quei materiali utili per lo svolgimento dei compiti: calcolatrice, quaderni, libri, penne e quant’altro. In questo modo eviterai di sentir risuonare la solita scusa “non posso fare i compiti perchè non ho quello che mi serve”.
  • Mantieni con il bambino un rapporto “positivo” ed incoraggialo. Ad esempio potresti dirgli di informarti quando ha trovato la soluzione del problema di matematica e a quel punto, quello che devi fare è complimentarti con lui. Inoltre, impara a giocare d’astuzia. Lascia pianificare e scegliere a tuo figlio il giusto momento della giornata per fare i compiti, in modo da tale che lui possa sentirsi più “in carica”.
  • Infine, un’altra cosa importante da fare è spiegare al bambino che la responsabilità dei compiti non fatti è sua, non tua. Apparentemente può risultare difficile, ma è un passo da compiere affinchè il bambino possa maturare un buon senso di auto-responsabilità.

In linea di massima questi suggerimenti per incoraggiare i bambini a fare i compiti a casa hanno risultati efficaci, ma se così non fosse, pensa all’idea di richiedere il supporto di un insegnante. Non c’è assolutamente nulla di male o di cui vergognarsi, perchè potrebbe aiutarti concretamente nello stabilire qual’è la giusta tecnica da attuare con il tuo bambino.