Come fare un bonifico a Paypal e ricaricare il conto tramite conto corrente

Paypal è uno dei sistemi di pagamento più utilizzati al mondo per fare acquisti online e molti utenti infatti acquistano solo se lo shop presente nel web, mette a disposizione questo tipo di pagamento. Prima o poi capita però che ci si ritrova con il conto Paypal con zero credito, allora in questo caso come si può ricaricare? Per ricaricare, si può fare un bonifico a Paypal e ricaricare il conto tramite conto corrente.

La procedura necessaria per fare un bonifico a Paypal e ricaricare il conto tramite conto corrente, è molto facile e ti consentirà di non restare più senza credito, inoltre i soldi che caricherai su Paypal, potrai a loro volta trasferirli su una carta prepagata come la Postepay e poterla utilizzare per i pagamenti sotto il circuito Visa. Ricorda prima di effettuare il bonifico, di verificare che il nome del tuo conto bancario, corrisponda a quello del tuo conto Paypal, inoltre devi aver associato il tuo IBAN a Paypal.

Ma vediamo ora come fare un bonifico a Paypal e ricaricare il conto tramite conto corrente:

  • Collegati al sito Paypal e inserisci i tuoi dati d’accesso
  • Nella pagina principale, dove c’è lo spazio con scritto Saldo Paypal, premi su Ricarica conto
  • Si aprirà ora una pagina con scritti i dati per fare una ricarica tramite bonifico verso il tuo conto Paypal, tra cui:
  1. Beneficiario
  2. Banca del proprietario
  3. IBAN
  4. BIC

Puoi tenere aperta la pagina Paypal per avere a portata di mano i dati necessari, oppure puoi stamparli o scriverli su carta.

  • Adesso vai sul sito del tuo conto corrente bancario e inserisci i tuoi dati d’accesso
  • Accedi quindi sullo spazio riservato all’invio di un bonifico estero e inserisci i seguenti dati:
  1. Nome del Beneficiario: PayPal Europe
  2. IBAN di Paypal: inserisci il numero IBAN che hai trovato nella pagina Paypal
  3. Nazione: Germania
  4. L’importo: inserisci quanto di quanto vuoi ricaricare il tuo conto Paypal
  5. Inserisci il codice BIC: lo trovi nella pagina Paypal
  6. Controlla ora che siano tutti corretti i dati inseriti sul bonifico, quindi procedi a confermare il bonifico

Una volta confermata l’immissione corretta del bonifico, non ti rimane che attendere l’accredito che solitamente avviene entro 1-2 giorni lavorativi.

Sei quindi riuscito a fare un bonifico a Paypal e ricaricare il conto tramite conto corrente. Il denaro accreditato potrai utilizzarlo per pagare tramite Paypal, oppure potrai a sua volta trasferirlo sulla tua carta prepagata, ad esempio Postepay, a zero spese se l’accredito non è inferiore ai 100 euro, mentre per accrediti minori di 100 euro, si paga 1 euro.