Come annunciare l’arrivo di un fratellino a tuo figlio

Figlio in arrivo? Ecco come annunciare l’arrivo di un fratellino in modo da non creare “traumi” agli altri figli. Quando in una famiglia si è in attesa di un altro bebè, i figli minori potrebbero essere un po’ terrorizzati dal nuovo arrivo, ed esprimere le proprie emozione con invidia, ripicche o perfino chiusura in se stessi. Per sfuggire a tutto questo, è molto importante conoscere in che modo bisognerà informare dell’arrivo di un fratellino o di una sorellina.

Per prima cosa, quando si viene a conoscenza dell’arrivo di un bimbo, bisogna trascorrere del tempo con il proprio figliuolo e iniziare ad annunciare l’arrivo di un fratellino raccontandogli della sua nascita, non entrando nello specifico chiaramente e quanto sia stata importante per i suoi genitori. Ai piccoli piace tantissimo ascoltare la storia di quando sono nati e sentirsi dire loro quanto contano per i genitori e quanto loro siano soddisfatti di averli; per di più bisogna far loro comprendere che, anche l’arrivo del futuro bambino non è altro che un nuovo fattore di felicità per l’intera famiglia. Potreste ad esempio eccitarlo dicendogli che presto avrà un amico o un’amica di giochi.

Indubbiamente da bambino a bambino la comprensione della notizia varia, e potrebbe da subito essere felicissimo, come potrebbe essere invece preoccupato e impensierito.
Bisogna cercare di replicare alle domande che i figli porranno sul fratellino che arriverà, sulla gestazione e bisognerà essere molto pazienti. I quesiti dei vostri figli potrebbero essere indiscreti, curiosi e a volte potrebbero darvi l’impressione di essere stupidi, ma bisognerà sempre accoglierli con accuratezza e cercare di dare delle risposte che possano farli rassicurare. Dopo che si è provveduto ad annunciare l’arrivo di un fratellino, è importante rispondere con delicatezza alle richieste dei propri figli e ascoltarli con tranquillità, senza deridere i loro pensieri o le loro interrogazioni.
Soprattutto nel caso di un figlio unico, è essenziale nell’annunciare l’arrivo di un fratellino, far capire che, malgrado all’inizio il futuro bambino essendo molto più piccino e delicato avrà bisogno di cure, non verrà sottratto del tempo a lui; anzi sarebbe consigliabile non farlo sentire trascurato nè prima nè dopo la nascita, cercando di coinvolgerlo nelle decisioni che prenderete per il bambino.