Alcuni consigli su cosa acquistare assolutamente a Londra

In questo articolo andremo a parlare di viaggi ed in modo particolare ci occuperemo di darvi qualche suggerimento per sapere cosa acquistare assolutamente a Londra. Londra, oltre che essere la capitale d’Inghilterra è anche una metropoli molto suggestiva ed è una delle principali icone dello shopping mondiale. In questa città sono nati e si sono sviluppati imponenti stilisti di moda, dunque perché non comprare qualche prezioso capo d’abbigliamento firmato? Vi suggeriamo di passeggiare per le vie di Portobello Road e scoprire le produzioni di alcuni stilisti prominenti, come ad esempio Stella McCartney.

Tra i luoghi dove acquistare assolutamente a Londra c’è Harrods, un celebre e maestoso magazzino, dove è possibile comprare le grandi firme ma anche capi dai costi più raccolti.
Ciononostante, c’è da dire che Londra non è solamente sinonimo di shopping ma è anche una città densa di bibite e alimenti di ogni genere e assortimento. Ogni grande magazzino è munito di bar, ristoranti e supermarket; basta accedere in uno di questi per trovare eccellenti latticini cheddar, confetture o i classici e rinomati tè inglesi.

Molto popolare è anche Borough Market, dove è possibile comprare ed assaporare diversi tipi di prodotti fatti a mano.
Inoltre nel borgo di Londra, potrete trovare agevolmente ristoranti che propongono portate tipiche della cucina estera, di tanti paesi differenti inclusa, indubbiamente, anche la nostra cucina italiana.

Tra le cose da acquistare assolutamente a Londra non possono mancare i souvenir, che sono sparsi ampiamente in tutta la metropoli, perfino all’interno dei musei che andrete a vedere. Qui si può reperire davvero di tutto, dai celebri modellini dei bus e delle cabine telefoniche inglesi, ad almanacchi della città e calchi del Big Ben.

Per chi desidera accaparrarsi qualcosa di veramente esclusivo, il suggerimento è di recarsi nel negozio della Twinings, molto antico e caratteristico, per acquistare delle loro elaborazioni, come teiere, ciotole, o semplicemente il loro tè.